Cesare Borrometi

Siciliano di Noto, già durante gli anni del Liceo Classico, frequentato a Siracusa, ha i primi contatti con il mondo delle emittenti FM collaborando con “Radio Regione”, tra le più autorevoli antenne aretusee dell’epoca. Dopo la laurea in Lettere conseguita presso l’Università di Catania, si trasferisce al Nord, stabilendosi a Chivasso, nel Torinese. Già negli ultimi anni isolani egli aveva intrapreso anche alcune attività in ambito giornalistico, collaborando con organi di associazioni locali e con testate periodiche musicali di risonanza nazionale, ma è proprio in Piemonte che le cose in questo campo prendono la piega desiderata, con oltre quattro anni di attività all’interno della redazione del settimanale “La Nuova Periferia” di Chivasso (anche con saltuari interventi per conto del periodico “gemello” di Settimo Torinese, “La Nuova”). Insegna nelle scuole secondarie superiori e saltuariamente partecipa come ospite ai corsi dell’Università Popolare di Torino; dal 2007 fino ad oggi ricopre la carica di Vice-Presidente dell’Associazione Culturale-Letteraria “ Carla Boero “ di Chivasso, partecipando attivamente all’organizzazione di presentazioni di libri, incontri con scrittori, poeti, artisti e soprattutto alla gestione di un concorso letterario di risonanza nazionale. Dal 2014 al 2018 dirige l’emittente web “Lucky Wave Radio” e collabora con l’insegnante e giornalista milanese Massimo Emanuelli ai “format” radiofonici da quest’ultimo curati. Attualmente scrive per il portale Internet d’informazione “Piemonte Top News” (www.piemontetopnews.it). Da ricordare anche i libri da lui scritti, “Lunario dei giorni di Tele” (2012), omaggio alla vecchia TV, e “Blog Sessantasette”, di prossima uscita, cavalcata di eventi piccoli e grandi dell’annata 1967.